Home / Azioni A.N.T.I.C.O. / TORINO, 10 DICEMBRE 2014: FEEDBACK POSITIVO PER IL CONVEGNO PROMOSSO DA A.N.T.I.C.O.

TORINO, 10 DICEMBRE 2014: FEEDBACK POSITIVO PER IL CONVEGNO PROMOSSO DA A.N.T.I.C.O.

Convegno Torino 2014

Convegni A.N.T.I.C.O.

L’A.N.T.I.C.O. e il suo impegno per il settore


A TORINO, L’ENNESIMO CONVEGNO PER INFORMARE E PREPARARE GLI OPERATORI ALLE IMMINENTI NOVITA’

Si è svolto a Torino, lo scorso 10 Dicembre, l’ennesimo appuntamento convegnistico proposto dall’A.N.T.I.C.O., all’interno della campagna convegni avviata già da tempo e proposta in diverse città, al fine di presentare le novità che riguarderanno gli operatori che commercializzano oggetti preziosi usati alla luce del nuovo Ddl n 237 adottato come tasto base in Senato e destinato a diventare la nuova legge che regolamenterà il settore.

Un convegno, quello di Torino, che ha visto la partecipazione dell’Agenzia delle Entrate, nella persona della dott.ssa Ramona Marchetto – Funzionario Ufficio Antifrode della Direzione Regionale Agenzia delle Entrate Piemonte, che ha illustrato, alla folta platea intervenuta, le novità IVA in tema di cessioni di oro e simili, analizzando la normativa attuale e le eventuali, future modifiche e della Guardia di Finanza rappresentata dal Ten. Raffaele Ricciardi, Nucleo Polizia Tributaria GdF Piemonte – Gruppo Tutela mercato capitali, il quale ha proposto un intervento sull’attività di prevenzione, controllo e monitoraggio del comparto aurifero svolta dalla GdF.

Ad aprire i lavori, il dott. Nunzio Ragno, Presidente A.N.T.I.C.O. il quale, nel suo corposo intervento, ha rappresentato, agli intervenuti, tutte le novità previste nel DdL e quali saranno gli adeguamenti da mettere in atto in seguito all’entrata in vigore del testo normativo che tutti attendono ormai da lungo tempo.

E’ seguito l’intervento del dott. Giuseppe Quarticelli, Consigliere A.N.T.I.C.O., dedicato alla normativa sull’antiriciclaggio e agli obblighi che essa prevede per gli Operatori Professionali in Oro e per i commercianti di oggetti preziosi usati; è bene ricordare che per questi ultimi, il DdL n 237 introduce un’estensione di obblighi relativi al contrasto del reato di riciclaggio di denaro proveniente da attività illecite: il testo di legge prevede infatti, che i commercianti di oggetti preziosi usati siano sottoposti all’onere della registrazione delle operazioni, dell’adeguata verifica e della segnalazione delle operazioni sospette.

Infine, sono stati presentate due soluzioni software per la gestione dei vari adempimenti che ricadono sia sugli Operatori Professionali in Oro che sui Compro Oro, da due aziende leader nel settore, con le quali l’A.N.T.I.C.O., ha stipulato convenzioni tese a produrre un vantaggio, economico ed in termini di qualità ed efficienza, per i propri associati.

La Open Dot Com, società appartenente al Caf dei Dottori Commercialisti, ha proposto la sua soluzione dedicata all’invio dei Rapporti finanziari, adempimento che riguarda gli Operatori Professionali in Oro che commercializzano oro da investimento, così come previsto nella Legge 7/2000.

La Eagle Srl, invece, ha portato all’attenzione del nutrito gruppo di partecipanti, la propria soluzione software destinata alla gestione del commercia degli oggetti preziosi usati (Compro Oro), studiata e realizzata con la volontà di sostenere e alleggerire l’operatività e rendere più agevole la gestione dei diversi adempimenti previsti.

Presenti, in veste di uditori, anche due funzionari della Questura di Torino e una rappresentante della Prefettura del capoluogo piemontese.

Il Presidente, dott. Nunzio Ragno, si è detto ben soddisfatto della partecipazione e del feedback positivo rappresentato dagli operatori partecipanti, i quali hanno mostrato interesse ed apprezzamento per queste iniziative divulgative svolte dall’A.N.T.I.C.O. a sostegno dell’intero comparto.

FOTOGALLERY

Senato della Repubblica - 30 gennaio 2014

IN EVIDENZA

MINISTERO

ADNKRONOS – A.N.T.I.C.O., INCONTRO AL MEF: CHIARIMENTI PER IL COMMERCIO DI ORO E PREZIOSI

ADNKRONOS.COM “Gli operatori professionali in oro e compro oro sapranno come meglio gestire gli adempimenti ...

Lascia una risposta

Attendere prego...

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni? Inserisci il tuo indirizzo mail nel campo sottostante.