Home / News / ORO: I GESTORI DEI FONDI VENDONO, I PRIVATI ACQUISTANO

ORO: I GESTORI DEI FONDI VENDONO, I PRIVATI ACQUISTANO

trendonline

trendonline.it

Sia i nuovi che i vecchi investitori non avranno bisogno di scoprire che l’oro e l’argento sono andati al di sotto di punti di supporto definiti “chiave”. Gli investitori privati hanno avuto di modo di verificare loro stessi lo scivolamento dei prezzi al di sotto di 1.100$, 700£ e 1.000€ nel mese di luglio.

L’argento, dal canto suo, ha perso il 6%, scendendo al di sotto di 15$, 10£ e 14€ per oncia.

Ma qual è stato l’impatto che ciò ha avuto sulla domanda privata? Le liquidazioni di azioni garantite da ETF da parte dei gestori di fondi di investimento sono avvenute al ritmo più veloce dalla fine del 2013 durante lo scorso mese.

I fondi speculativi americani che scambiano derivati su opzioni e futures sono diventati complessivamente ribassisti per la prima volta dal 2006.

Nonostante ciò, l’investimento definito al “dettaglio” è cresciuto decisamente…guidato da un aumento consistente degli scambi e da un rinnovato interesse quando i prezzi scendono al di sotto di soglie definite “chiave” dal mercato, come accaduto a metà mese.

Il calo dei prezzi dello scorso mese ha spinto il sentiment degli investitori privati in direzione del massimo di 2 anni.

Ciò sta a significare che il 2015 rimane solido, indicando una tendenza rialzista che sta continuando a spingere i privati ad investire in oro e argento fisico professionale.

Cosa è accaduto nel mese di luglio? Prima il minimo di 5 anni, poi il minimo di 6 anni ha portato i prezzi sia dell’oro che dell’argento in direzione dei costi effettivi di produzione…questi ultimi in continua discesa peraltro.

La maggior parte delle miniere hanno inoltre tagliato le risorse dedicate a nuovi investimenti da incanalare su nuovi progetti ed esplorazioni per provare ad arginare la perdita di denaro.

Potrà essere sufficiente ciò a creare supporto nel mercato e spingere i prezzi futuri, nel caso di una rinnovata crescita della fornitura in funzione della domanda?

E’ già stato estratto molto metallo, magari una produzione pari ad altri 50 anni di attività estrattiva nel caso dell’oro, ma l’impatto del sentiment – a prescindere o no dal fatto che l’offerta e la domanda possano determinare un cambio dei prezzi in maniera diretta – è certo che spingerà la domanda da parte dei gestori di fondi e di investimenti a tempo debito.

Nel frattempo, gli stessi manager e gestori di fondi rimangono fedeli ai trend del momento, seguendo tendenze e idee comuni nella ricerca di nuovi stocks o azioni volti ad impressionare i loro clienti nel trimestre successivo.

Gli investitori privati, che agiscono in prima persona, possono affidarsi solo a loro stessi, compiancendosi della scelta effettuata nel lungo termine in caso di strategia azzeccata oppure pentendosi, in caso contrario.

I Gestori Vendono I Privati Acquistano (719.0 KiB)

 

IN EVIDENZA

classifica-censis-2012-facoltà-di-economia--295x200

NEWSLETTER N° 17/2017: COMMERCIO DI OGGETTI PREZIOSI – LIMITE ALL’UTILIZZO DEL CONTANTE DI € 500,00: CONTRAZIONE DEI VOLUMI E MINORI ENTRATE PER L’ERARIO

A partire dal 5 luglio 2017, data dell’entrata in vigore del Decreto Legislativo n° 92 ...

Lascia una risposta

Attendere prego...

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni? Inserisci il tuo indirizzo mail nel campo sottostante.