Home / Convegni ed eventi / A.N.T.I.C.O., OAM E QUESTURA ILLUSTRANO AGLI OPERATORI LE NOVITA’ OPERATIVE DI SETTORE – GUARDA LA FOTOGALLERY DEL MEETING DEL 21 MARZO

A.N.T.I.C.O., OAM E QUESTURA ILLUSTRANO AGLI OPERATORI LE NOVITA’ OPERATIVE DI SETTORE – GUARDA LA FOTOGALLERY DEL MEETING DEL 21 MARZO

Feedback positive per il Meeting del 21 Marzo u.s. organizzato a Torino da A.N.T.I.C.O., durante il quale gli Operatori presenti hanno incontrato le Autorità competenti in materia di commercio di oggetti preziosi usati (Oam – Organismo degli Agenti e mediatori Creditizi e Questura di Torino, chiarendo così tutti gli aspetti operativi in previsione delle prossime disposizioni, nonchè nel pieno rispetto degli scenari legislativi vigenti tra cui:

– Disposizioni antiriciclaggio rivenienti dai D.lgs n° 90 e 92/2017

– Tempistiche e canali di iscrizione al Registro degli Operatori Compro Oro

– Decreto del Mef: modalità tecniche di invio dei dati e di alimentazione del Registro degli Operatori Compro Oro

– Mef: ultime disposizioni applicative dei decreti e interpretazioni normative

– Attività di controllo e Regime sanzionatorio

– Disposizioni del Ministero dell’interno: Note Ministeriali e comunicazioni A.N.T.I.C.O.

Al tavolo dei relatori, il dott. Nunzio Ragno – Presidente A.N.T.I.C.O., il dott. Giambattista Pepi – Coordinatore Finanza&Sviluppo, Gazzetta del Mezzogiorno, il dott. Federico Luchetti – Direttore Generale Oam, la dott.ssa Barbara Detoma – Questura di Torino, la dott.ssa Elvira Celfo – Questura di Torino, il dott. Giuseppe Quarticelli – Consigliere A.N.T.I.C.O.

GUARDA LA FOTOGALLERY

f3d2f864-88dc-42e6-8c08-edefc849e114

 

 

 

IN EVIDENZA

IMMAGINE POLIZIA

NEWSLETTER N° 14/2018: “CATANIA – A.N.T.I.C.O.: INCONTRO CON LA GUARDIA DI FINANZA E LA POLIZIA DI STATO”

Anche il meeting di Catania organizzato dalla Pre.Gi. Srl (Società convenzionata ad A.N.T.I.C.O.) ha centrato ...

Lascia una risposta

Attendere prego...

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni? Inserisci il tuo indirizzo mail nel campo sottostante.