Home / Azioni A.N.T.I.C.O. / IL DOTT. NUNZIO RAGNO ALLA TRASMISSIONE “BRONTOLO” SU RAITRE

IL DOTT. NUNZIO RAGNO ALLA TRASMISSIONE “BRONTOLO” SU RAITRE

Brontolo RAI3

Lunedì 20 maggio, alle ore 9:00, in diretta su RaiTre, il Presidente, dott. Nunzio Ragno,  alla trasmissione “Brontolo” condotta da Oliviero Beha.

Il boom dei ‘compro oro’: un fenomeno legato alla crisi economica e al crescente bisogno di denaro di molte persone, ma che a volte può celare truffe e attività illecite di stampo malavitoso. La politica quali misure di controllo intende adottare? Se ne parla nella puntata di Brontolo intitolata ‘Vendo Oro’.


Brontolo, che si era già occupato dei ‘compro oro’ nel marzo del 2011, torna a parlare di questo fenomeno offrendone una nuova lettura: 26 mesi di ‘compro oro’ come metro di misura della crisi. Secondo l’Eurispes gli italiani che nel 2011 si erano rivolti ai compro oro erano meno del 10 percento (8,5%), percentuale balzata al 28,1 percento l’anno successivo. Le difficoltà economiche delle famiglie italiane riescono a spiegare tale aumento solo in parte. Queste attività, infatti, spesso vengono utilizzate dalla criminalità organizzata come ‘copertura’ per il riciclaggio di denaro sporco. Ma che fine fa quell’oro? Quali sono le regole per individuare i ‘compro oro’ onesti ed evitare così le truffe? In Parlamento sono state depositate proposte di legge per regolamentare questa attività?

Sono le domande che Oliviero Beha ha rivolto ai suoi ospiti:

Walter Verini, capogruppo Pd alla commissione Giustizia della Camera;
Nunzio Ragno, presidente dell’Associazione nazionale ‘Tutela I Compro Oro’;
Ranieri Razzante, presidente dell’Aira (Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio);
Monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas Diocesana di Roma;
l’attore e scrittore Pino Caruso.

IN EVIDENZA

CONTO CORRENTE DEDICATO

NEWSLETTER N° 11/2017: LE SPECIFICHE SULLA GESTIONE DEL CONTO CORRENTE DEDICATO (CONTENUTO RISERVATO AGLI ASSOCIATI)

NEWSLETTER N° 11/2017 Il Decreto Legislativo n. 92 del 25 maggio 2017 sancisce l’utilizzo di ...

Lascia una risposta

Attendere prego...

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni? Inserisci il tuo indirizzo mail nel campo sottostante.