Home / Articoli del presidente / COMUNICAZIONE DEI RAPPORTI PER L’OPERATORE FINANZIARIO IN LIQUIDAZIONE

COMUNICAZIONE DEI RAPPORTI PER L’OPERATORE FINANZIARIO IN LIQUIDAZIONE

EUTEKNE.INFO

Negli ultimi aggiornamenti FAQ, l’Agenzia delle Entrate precisa gli adempimenti conclusivi rispetto all’Archivio dei Rapporti.

A seguito di cancellazione dall’elenco 106 della Banca d’Italia, l’Operatore finanziario in caso di liquidazione volontaria o di procedura concorsuale è tenuto a rispettare determinate osservanze nei confronti del fisco in ambito di comunicazioni dei rapporti finanziari. La cessazione dell’attività finanziaria, infatti, impegna l’Operatore a ulteriori impegni diversi e distinti per fase conclusiva dell’attività. Difatti, il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, 10 febbraio 2015 in caso di cessazione dell’attività prevede due casistiche contenute nei punti n. 4) e n. 5), all’interno di quest’ultimo punto, l’Agenzia ricomprende le cessazioni con fase di liquidazione volontaria o con svolgimento della procedura concorsuale e distingue il periodo di gestione straordinario da quello successivo alla cancellazione che, a seconda dei casi, si verifica con il deposito del bilancio finale di liquidazione o con l’approvazione del Piano di riparto finale in caso di procedura concorsuale.

banner-articolo-completo6

IN EVIDENZA

IMG_6666

A.N.T.I.C.O.: PROSEGUE LA CAMPAGNA EVENTI CON I FORUM ANTIRICICLAGGIO DI MARCIANISE E BARI, IL 9 E IL 19 OTTOBRE 2017

Alla luce dell’entrata in vigore dei Decreti Legislativi n° 90 e 92 del 25 maggio ...

Lascia una risposta

Attendere prego...

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni? Inserisci il tuo indirizzo mail nel campo sottostante.