Home / Articoli del presidente / ANTIRICICLAGGIO E COMPRO ORO: PROBABILE L’ESTENSIONE TRA I SOGGETTI OBBLIGATI. Leggi l’articolo a cura del dott. Nunzio Ragno, pubblicato su Fiscal Focus

ANTIRICICLAGGIO E COMPRO ORO: PROBABILE L’ESTENSIONE TRA I SOGGETTI OBBLIGATI. Leggi l’articolo a cura del dott. Nunzio Ragno, pubblicato su Fiscal Focus

FISCAL FOCUS

Nelle proposte delle Commissioni parlamentari di Camera e Senato sono contenute le indicazioni che prevedono l’inserimento dei commercianti di preziosi usati tra gli artt. 10 e 14 delle modifiche al Dlgs n. 231/2007.

Nelle modifiche alla normativa antiriciclaggio, in corso di riforma sulla base del recepimento della IV Direttiva UE n. 2015/849, Il legislatore potrebbe includere, tra gli altri soggetti obbligati di cui agli artt. 10 e 14 del decreto legislativo n. 231, anche le aziende dedite al commercio degli oggetti preziosi usati; anziché, intervenire con apposito decreto rivolto al settore specifico, così come era stato previsto con lo schema di decreto al vaglio delle Commissioni parlamentari. Questo, è emerso dal contenuto dei relativi pareri della VI Commissione finanze della Camera dei Deputati, e da quello licenziato al Senato lo scorso 19 aprile dalla medesima Commissione.

banner-articolo-completo6

IN EVIDENZA

distretto-arezzo

NEWSLETTER N° 26/2018: “MODELLAZIONE CAD E INGEGNERIA INVERSA PER LA PRODUZIONE DI GIOIELLERIA E OREFICERIA”

In un periodo in cui la gioielleria e l’oreficeria “made in italy”, registra un notevole ...

Lascia una risposta

Attendere prego...

Iscriviti alla newsletter

Vuoi rimanere aggiornato sulle nostre pubblicazioni? Inserisci il tuo indirizzo mail nel campo sottostante.